Diamond Cay


(284) 494-2069

Istituito nel 1991 Diamond Cay, è stato dichiarato parco nazionale nel 1991, si trova appena fuori Long Bay, Jost Van Dyke. Come moltissime altre isole che sono state dichiarate parchi nazionali, Diamond Cay è un rifugio per uccelli. Il sito di nidificazione di 1.25 acri è la dimora di diverse specie di uccelli, inclusi sterni, boobies e pellicani. L’isola fa parte di un’area protetta che comprende le isole di proprietà privata di Sandy Cay, Sandy Spit, una parte di Little Jost Van Dyke e l’area marina circostante. Le tartarughe in via d’estinzione nidificano a Sandy Cay. Due specie di rettili vivono a Sandy Spit. La natura vulcanica dell’isola è molto pronunciata dal lato controvento dell’isola, con spoglie cime rocciose, mentre il lato sottovento è delineato da spiagge di sabbia. L’area ha diversi ancoraggi diurni vicino a vivaci barriere coralline per fare snorkeling, e un sentiero su Sandy Cay. I navigatori dovrebbero essere cauti e coscienziosi nell’ancorare le barche solo nella sabbia per evitare di rovinare le barriere.

Istituito nel 1991 Diamond Cay, è stato dichiarato parco nazionale nel 1991, si trova appena fuori Long Bay, Jost Van Dyke. Come moltissime altre isole che sono state dichiarate parchi nazionali, Diamond Cay è un rifugio per uccelli. Il sito di nidificazione di 1.25 acri è la dimora di diverse specie di uccelli, inclusi sterni, boobies e pellicani. L’isola fa parte di un’area protetta che comprende le isole di proprietà privata di Sandy Cay, Sandy Spit, una parte di Little Jost Van Dyke e l’area marina circostante. Le tartarughe in via d’estinzione nidificano a Sandy Cay. Due specie di rettili vivono a Sandy Spit. La natura vulcanica dell’isola è molto pronunciata dal lato controvento dell’isola, con spoglie cime rocciose, mentre il lato sottovento è delineato da spiagge di sabbia. L’area ha diversi ancoraggi diurni vicino a vivaci barriere coralline per fare snorkeling, e un sentiero su Sandy Cay. I navigatori dovrebbero essere cauti e coscienziosi nell’ancorare le barche solo nella sabbia per evitare di rovinare le barriere.

Punti d’interesse nelle vicinanze